Progetto "Connecting European teenagers" - eTwinning

etwenning portalL'IIS "G. Marconi" partecipa, con il progetto "Connecting European teenagers", al programma eTwinning che promuove la collaborazione tra le scuole europee e rappresenta una delle principali piattaforme informatiche previste dal programma Erasmus+ per la cooperazione virtuale riguardante le attività di istruzione e formazione.

Tale programma consiste letteralmente in un "gemellaggio elettronico" tra scuole, alunni, docenti ed altre figure professionali che operano nei sistemi scolastici appartenenti agli Stati membri dell'Unione Europea e di alcuni Paesi extra europei. Grazie a "eTwinning", tutte le scuole possono effettuare un'esperienza in ambito europeo, attraverso una didattica che mette al centro della propria azione gli studenti e l'utilizzo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Allo stesso modo, gli insegnanti possono utilizzare gli strumenti offerti dalla tecnologia per incontrarsi virtualmente, condividere idee, presentare esempi pratici, lavorare in squadra, seguire attività di formazione e attivare progetti di gemellaggio online con partner stranieri.

 

Lo scopo principale del programma eTwinning è coinvolgere gli alunni, dei diversi Paesi partecipanti, nella realizzazione di uno stesso progetto o di una medesima attività didattica dove è necessario mettere in campo competenze tecnologiche, creatività e conoscenze. In tale ottica, le diversità culturali non sono percepite come un ostacolo, ma un valore aggiunto in grado di rafforzare i punti di convergenza e di far sentire i ragazzi sempre più cittadini europei.

fotoIIB ridIl progetto "Connecting European teenagers" vede coinvolti, per l'anno scolastico 2014/2015, gli alunni della classe II B ITT del nostro istituto e quelli di altre tre nazioni: Germania, Norvegia e Francia. La cooperazione degli studenti di questi Paesi ha come scopo finale la realizzazione di un video nel quale saranno presentate le esperienze riguardanti la vita scolastica ed extra-scolastica dei ragazzi , le mode, le usanze e le tradizioni degli Stati coinvolti. Il progetto si svilupperà attraverso l'utilizzo di strumenti tecnologici, scambi di mail, condivisione di materiale, conferenze Skype, chat e social network.

Condotto interamente in lingua inglese, il progetto ha come finalità didattiche, non solo il potenziamento delle competenze linguistiche, ma anche l'acquisizione di competenze trasversali e multidisciplinari relative all'asse scientifico e tecnologico.

Nello sviluppo del progetto, i nostri studenti hanno dimostrato di saper produrre ed organizzare il materiale per la realizzazione del video, utilizzando gli strumenti tecnologici a loro più congeniali e di saper applicare alla tecnologia, la "vena" creativa che, da sempre, contraddistingue il nostro Paese.

Concludendo, si può definire tale progetto un ottimo supporto per la valorizzazione dei nostri giovani e delle loro potenzialità in ambito europeo.

Prof.ssa Teresa Ferrarese
Referente progetto etwinning

Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie!


Se vuoi saperne di più  fai click sul link "No, dammi maggiori informazioni" per leggere l'informativa sui cookie. Facendo click sul link "Si, accetto" acconsenti ad utilizzare i cookie e potrai continuare a navigare nel sito.