GLI STUDENTI DEL MARCONI SI METTONO “IN GIOCO”

image002

Lo scorso venerdi 5 novembre la classe 5^C INF del IIS Marconi è stata invitata a partecipare alla inaugurazione del nuovo “Spazio Attivo di Latina”, patrocinato dalla Regione Lazio, presso l’ente di formazione BIC LAZIO da sempre impegnata nella promozione, creazione e sviluppo di startup innovative, offrendo al territorio competenze specifiche, partnership tecnologiche, produttive, finanziarie e commerciali, oltre a opportunità di networking, in grado di garantire una risposta efficace alla crescita competitiva delle neo imprese e, piu in generale, del sistema produttivo locale. I nostri ragazzi sono stati invitati a partecipare ad una simulazione di “CANVAS BUSINESS MODEL”, un nuovo strumento che mira a comprendere le potenzialità di una business idea. Questo modello si sviluppa in forma di gioco che permette di condividere concetti complessi in modo semplice e di creare un linguaggio universale facilmente comprensibile per tutti al fine di realizzare il modello di business di una nuova impresa o di riprogettare il modello di business della propria azienda in modo creativo e coinvolgente.

image003image004image005

Gli studenti divisi in team, hanno simulato ciascuno la progettazione di una STARTUP e messi in competizione fra loro hanno prima motivato e poi pubblicizzato la propria idea in più fasi. Ogni fase è stata valutata e infine la squadra che ha ottenuto più punti, cioè ha proposto l’idea più convincente, ha vinto. Tutto questo progetto si è svolto secondo i ritmi e le regole di un vero e proprio gioco di ruolo che ha coinvolto i ragazzi, mettendoli in competizione fra loro, e divertito anche noi insegnanti e i “coach” che li hanno guidati.

image006

Tutta questa esperienza si è svolta contestualmente alla visita dei locali della sede che ci ha ospitato, sotto gli occhi curiosi di molti visitatori e in particolare del Presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti che ha osservato i nostri studenti nella fase conclusiva dei lavori interessandosi alle loro idee e commentando le loro proposte.

L’esperienza è stata davvero interessante e apprezzata dagli studenti che hanno avuto modo di sperimentare modalità alternative di formazione che sicuramente torneranno utili per arricchire il loro curriculum.

 

Prof.sse Maria Grazia DI NOI e Simona CASSOLI

Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie!


Se vuoi saperne di più  fai click sul link "No, dammi maggiori informazioni" per leggere l'informativa sui cookie. Facendo click sul link "Si, accetto" acconsenti ad utilizzare i cookie e potrai continuare a navigare nel sito.