Progetto “Alleanza Scuola-Lavoro”: La macchina del tempo

A partire dal 19 Maggio, in occasione delle “Notti Bianche dei Musei”, il Museo della Terra Pontina della nostra città ha ospitato i lavori finali del percorso di alternanza scuola-lavoro della classe 4 A del Liceo Scientifico delle Scienze Applicate del “Marconi” relativo al presente anno scolastico, 2016-2017.
ASL Liceo01Il progetto, svolto in collaborazione con l’ente museale, è stato brillantemente realizzato grazie alla sinergia di studenti, docenti del Consiglio di Classe e partner esterni, Dott.sse Francesconi e Donzelli, Prof.ssa Fucci e Dott. Bonifacio, a cui vanno i nostri ringraziamenti più sinceri.
Il percorso prevedeva lo sviluppo della fase operativa nei tre ambiti individuati già nello scorso anno scolastico : storico-letterario, scientifico, artistico.
In particolare, il giorno 19 Maggio gli studenti si sono resi protagonisti di una coinvolgente attività di drammatizzazione, curata in particolare dalla prof. Donatella Galeotti, con il contributo della prof. Luciana Aversa, per “narrare” gli ambienti museali attraverso la riproduzione di scene di vita, di professioni e mestieri dell’età della bonifica. La performance si è arricchita di una duplice valenza, rappresentando anche un’esperienza concreta di tutorship. Infatti gli studenti della 4 A liceo hanno potuto contare su un pubblico “speciale”, attento, curioso ed entusiasta: i loro piccoli “colleghi” della scuola primaria “G.Rodari”, di cui ringraziamo il Dirigente Scolastico e le maestre, per aver accolto il nostro invito a questa iniziativa-ponte fra scuole di grado diverso. Per qualche ora la macchina del tempo, azionata dagli interpreti della vita com’era in diversi momenti scenografici, ha riportato gli spettatori alle radici del nostro territorio e tutti si sono trovati immersi in un’atmosfera sospesa tra passato e presente.
ASL Liceo02In ambito scientifico la 4 A Liceo, egregiamente guidata dalla docente di classe, Prof. Angela Di Paola, ha condotto ricerche e classificazioni, relazionando anche sull’evoluzione dei farmaci anti-malarici.
Inoltre, nel corso dell’anno, gli studenti sono stati supportati in un’interessante attività di sperimentazione concernente l’estrazione del chinino, condotta presso il laboratorio di Scienze del nostro Istituto e supervisionata anche dal Dott. Bonifacio, tutor esterno del progetto. L’esperimento è stato opportunamente filmato e documentato nelle diverse fasi, diventando anche un prodotto multimediale completo, che insieme al reportage fotografico e filmico delle altre attività ASL, ha animato le notti bianche del Museo.

Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie!


Se vuoi saperne di più  fai click sul link "No, dammi maggiori informazioni" per leggere l'informativa sui cookie. Facendo click sul link "Si, accetto" acconsenti ad utilizzare i cookie e potrai continuare a navigare nel sito.