Gaia Maresca e Davide Martellacci reporter all’ evento “ambasciatori paralimpici”

index.resizedMercoledì 20 Settembre, GAIA MARESCA e DAVIDE MARTELLACCI hanno vissuto un’esperienza che difficilmente dimenticheranno: il nostro Istituto è stato uno dei due scelti da “NOISIAMOFUTURO” in rappresentanza delle scuole italiane ed i nostri due alunni sono stati i reporter all’evento “ AMBASCIATORI PARALIMPICI”, organizzato dal Comitato Paralimpico presso l’Atrio della Stazione Centrale di Milano.


treno2.resizedGli atleti Giulio Maria Papi , Martina Caironi, Oxana Corso, Monica Contraffatto e Alessio Sarri sono stati accompagnati sulla Freccia da Roma verso Milano da Gaia e Davide che hanno avuto l’onore di poterli intervistare.


Gtreno1.resizediulio Maria Papi, 23 anni, il più vicino a loro per età , gioca attualmente a Basket in carrozzina per la Unipolsai Brenta84 di Cantù nel ruolo di centro ed è iscritto al terzo anno di Tecniche Ortopediche all’Università di Roma; ha raccontato loro che guardando le Paralimpiadi di Londra nel 2012 ha fatto la sua scelta più importante, quella di vivere al meglio la vita che, dopo la sua malattia, gli era stata nuovamente donata. Lo sport è stato per lui un trampolino di lancio verso nuovi ambienti e verso nuove relazioni. In futuro vorrebbe giocare all’estero come primo cestista in carrozzina italiano e ampliare le sue conoscenze di altre discipline paraolimpiche.


terno3.resizedAnche gli altri atleti presenti hanno raccontato le loro esperienze ma, quella che ha lasciato maggiormente il segno per la sua storia è stata Monica Contraffatto, Caporalmaggiore dell’esercito rimasta ferita in Afghanistan . Anche lei, raccontando con una grande dose di autoironia della sua prima protesi che sembrava una “ciabatta vecchia”e del suo percorso di “rinascita”, tra una battuta e l’altra ha fatto riflettere tutti sulle cose veramente importanti della vita e sul fatto che lo sport è un’opportunità per tutti, ma ancor più per i diversamente abili.
Arrivati presso la Stazione Centrale di Milano, Gaia e Davide hanno potuto assistere all’evento di presentazione del Team dei 50 “Ambasciatori paralimpici” del quale facevano parte anche ALEX ZANARDI, pilota automobilistico ed ora anche paraciclista e BEBE VIO, schermitrice italiana campionessa paralimpica mondiale in carica di fioretto individuale.
Il Comitato Paralimpico Italiano con eventi come questo mira a far conoscere, attraverso i grandi campioni, le opportunità che lo sport può offrire alle persone diversamente abili sia dal punto di vista della salute e del benessere che sotto l’aspetto sociale.
La giornata è stata per tutti ricca di emozioni e con i reporter Gaia Maresca e DavideMartellacci
il “MARCONI” era presente!

Prof.ssa Barbara Pisanu

Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie!


Se vuoi saperne di più  fai click sul link "No, dammi maggiori informazioni" per leggere l'informativa sui cookie. Facendo click sul link "Si, accetto" acconsenti ad utilizzare i cookie e potrai continuare a navigare nel sito.